E’ arrivata la primavera!lunedì 22 aprile 2013

E’ arrivata la primavera!

Arriva la primavera e la natura si risveglia scrollandosi di dosso il torpore invernale, quest’anno durato sin troppo a lungo... basta aprire la finestra per ascoltare i primi cinguettii degli uccelli ed ammirare il verde brillante dei germogli! Inizia la stagione dei colori, del corteggiamento e dei profumi e ad alcuni capiterà di scovare un serpente mentre esce da una catasta di legna; non maltrattatelo, si sta risvegliando dal sonno dell’inverno… se avete bisogno di aiuto non esitate a contattare il Parco Pineta!

I rettili sono da sempre oggetto di campagne che ne enfatizzano la pericolosità, quando in realtà la fama di animali pericolosi e mortali è ampissimamente infondata. L’incontro con una vipera non è quasi mai pericoloso, perché esse fuggono sempre davanti all’uomo, a meno che non si sentano minacciate e senza via di fuga; per non essere morsi, è sufficiente restare fermi e attendere che il serpente si allontani. I serpenti possono essere incontrati alla base di muretti, cespugli o sotto i sassi; è bene, quindi, non mettere le mani in questi posti, senza avere prima controllato, perché se colti di sorpresa potrebbero mordere. In questo periodo capita spesso di scovare qualcuno di questi animali mentre esce dal rifugio invernale come una catasta di legno, uno scantinato come un sottotetto; non maltrattateli o uccideteli perché l loro ruolo ecologico è indiscutibile e fondamentale in quanto forniscono un notevole contributo alla biodiversità locale. Se non sapete come intervenire potete contattare direttamente il Parco Pineta allo 031.988430, faremo il possibile per aiutarvi.


Ma la primavera è anche la stagione del “camminare”, un esercizio fatto di movimenti “meccanici” ma che agisce soprattutto sulla mente; numerose le proposte dell’Area Protetta per scoprire il territorio e gli interventi condotti per la sua preservazione. Ecco alcune delle iniziative:

 

Domenica 5 maggio (ore 14,00)

IL SENTIERO DEI “PECIT”

Alla scoperta di un piccolo angolo di territorio, con un particolare occhio alla storia dei luoghi e ai suoi nomi tradizionali. La partecipazione è gratuita

Ritrovo: via Dominioni – Oltrona San Mamette (CO)


Domenica 12 maggio

(ore 14,00)

IL BOSCO RINASCE

Un’area boscata, percorsa più volte dal fuoco ed oggetto di attacchi parassitari, ora riqualificata; un intervento di miglioramenti forestali ed ambientali su una superficie di 150.000 mq.

La partecipazione è gratuita.

Ritrovo: area di sosta con parcheggio di via ai ronchi - Tradate (VA) / successivo trasferimento in auto


Domenica 26 maggio (ore 14,00)

IL BOSCO RINASCE

Riqualificazione finalizzata ad evitare l'esondazione del Fosso Zocca (Vedano Olona); oltre 4900 piantine forestali, vasca di laminazione e percorso didattico in un area di 84.000 mq.

La partecipazione è gratuita.

Ritrovo: parcheggio Centro Vita Associativa (via Gramsci) - Binago (CO)

 

  – E’ giunta l’ora di riporre le mangiatoie ed aspettare l’arrivo di inquilini per le cassette nido collocate nei nostri giardini – dichiara Mario Clerici Presidente del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate – La primavera è la stagione del mutamento, della rinascita, del nuovo che avanza… rispettate i suoi abitanti che si risvegliano e godete del paesaggio, dell’aria della pineta e dell’incontro con gli animali, nel momento migliore per vivere i nostri boschi. –


Ti è piaciuto l'articolo?