Nel “Bosco Incantato” del Parco Pinetavenerdì 13 settembre 2019

Nel “Bosco Incantato” del Parco Pineta

Bosco Incantato - 10 ma edizione: un pomeriggio di favole, avventure ed esperimenti dedicato ai più piccoli. La magia del bosco, unita alla fantasia con cui ogni anno rinnoviamo questo evento trasformano il bosco in un palcoscenico colmo di magia, stupore e divertimento. Domenica 22 settembre 2019, dalle 14.00 alle 18.00, presso il Centro Didattico Scientifico di Abbiate Guazzone a Tradate.
Le attività si svolgeranno anche in caso di pioggia, pur subendo variazioni. Durante gli eventi, ad orari definiti, sarà possibile partecipare alle visite guidate al Sentiero Natura, grazie alla disponibilità delle Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Pineta, ed all’Osservatorio Astronomico, a cura della Fondazione Osservatorio Astronomico “Messier13”, sperimenta- re la palestra di Orienteering all’interno dell’area del Centro Didattico ed immergersi nel mondo di Etersia con l’ app lungo il Sentiero F.A.T.A. Un evento da non perdere pieno di sorprese e, se compili il modulo con i tuoi recapiti, 2 simpatici regali....
Come raggiungerci. invitiamo tutti i visitatori a lasciare l’auto presso l’Area di Sosta di via ai Ronchi
e raggiungere il Centro Didattico Scientifico a piedi, sono solo 500 m percorribili anche con passeggino, e contribuirete così al minor inquinamento atmosferico e ci guadagnerete in salute! C’è anche la possibilità di usufruire di un bus navetta gratuito che dal cimitero di Abbiate sale a Villa Valentina (via Donizzatti angolo via Palestrina), passa dal parcheggio di via ai Ronchi e porta al Centro Didattico. Parcheggi: cimitero di Abbiate - Madonna delle vigne, ex comune di Abbiate (P.za Unità d’Italia) e parcheggio via ai Ronchi.

“Il ricco programma di iniziative promosso dal Parco, nasce con l’intento favorire un legame emotivo con la natura, condizione necessaria per unire tutti nella sua tutela. Questo evento, oramai consolidato negli anni, si anno- vera alle tante iniziative messe in atto dal Parco per avere fruitori sempre più attenti e partecipi alla salvaguardia del nostro patrimonio naturale.” Mario Clerici, Presidente del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate

Attività della giornata
LABORATORI
- Ricrea senza confini - Laboratori creativi e artistici riutilizzando i materiali di scarto (a cura di RICREO - Centro del riuso dei materiali di Uggiate Trevano);
- Laboratorio didattico - per tutte le età tra forbici, colla e carta (a cura della Cooperativa Sociale AstroNatura);
- Laboratorio didattico - per tutte le età tra gnomi, gufi e scoiattoli (a cura della Guardie Ecologiche Volontarie del Parco Pineta);
- Laboratorio isola energetica - trasformiamo l’energia delle nostre gambe o delle nostre braccia in elettricità. Sarà tanto faticoso quanto divertente scoprire quanto sia importante un uso più consapevole dell’energia elettrica (a cura di Luigi Boscarini);
- Tra arte e Natura - laboratorio didattico (a cura del Dipartimento educativo del Museo MA*GA di Gallarate).
- Ossa, penne, pelo, piume, e... - Ma sarà vero che il serpente è viscido e lo struzzo morbido? E la talpa invece? Per non parlare poi di pesci ed insetti! Chissà come sarà toccare questi animali; proviamo a scoprirlo usando non solo la vista ma soprattutto le mani e impariamo insieme come sono fatti vertebrati ed invertebrati (a cura dell’Associazione Farfalle nella Testa di Milano).

EVENTI
- La magia dell’Arpa - i musicisti dello strumento che è fonte di incanto e fantasia vi aspettano, per cimentarvi nel far vibrare le sue corde (a cura della Celtic Harp Orchestra);
- “Nel bosco con i 5 malfatti” - letture animate per stupire, affascinare ed emozionare (a cura de “Voci di Carta” di Tradate);
- Come evento conclusivo della giornata alle ore 17.00 è prevista l’Animazione teatrale “Over the Rainbow - Verso il bosco di Smeralda”
Un ciclone, dal grigio ambiente del Kansans, travolgerà Dorothy e la porterà alla scoperta dell’amicizia e del verde bosco di Smeralda, dove la natura risplende e OZ regna. La Spaventapasseri, la Taglialegna e la Leonessa saranno le guide di questa storia nel fantastico bosco di Smeralda. I Trampoli, le poesie e i ruggiti di questi nuovi amici, aiuteranno Dorothy e tutti i bambini, a trovare la propria strada per sconfiggere le streghe e camminare sull’arcobaleno (a cura dell’Associazione Culturale LuMinAnDa).

ESCURSIONI/VISITE GUIDATE
- Visite guidate al Sentiero Natura ed all’Osservatorio Astronomico (a cura della Guardie Ecologi- che Volontarie del Parco Pineta e della Fondazione Osservatorio Astronomico “Messier13”).

STAND OSPITI
- Parco Rile Tenore Olona – un territorio a pochi passi dal Parco Pineta tutto da conoscere. Andiamo alla scoperta dei luoghi salienti e della fauna che lo popola mediante la realtà virtuale e laboratori didattici per i più piccoli (a cura della Guardie Ecologiche Volontarie dei PLIS Insubria Olona);
- PLIS del Lanza - a pochi passi dal Parco Pineta il collegamento naturale al canton Ticino;
- SOS di Mozzate - Essere soccorritore, un’esperienza che ti migliora la vita.

GIOCHI
- Giochi Tradizionali – dal Lancio degli Anelli alla striscia sensoriale da percorrere a piedi nudi… attività all’insegna del gioco all’aria aperta, per ricordare il mondo del divertimento “senza fili” tra le fronde del bosco (a cura della Cooperativa Sociale AstroNatura);
- Palestra di Orienteering: novità assolutamente da provare, si trova all’interno dell’area del Centro Didattico
- APP Etersia: i più tecnologici potranno provare il connubio tra natura e tecnologia, vi faremo attraversare il Parco partecipando a prove di abilità, quiz e incontrando personaggi immaginari, sfida in cui solo i migliori arriveranno alla fine. Immergetevi nel mondo di Etersia con la nuova APP, scaricabile da APP store e Google Play ma fruibile solo in loco lungo il Sentiero F.A.T.A. (consigliamo di scaricarla* già a casa per non intasare la rete del Parco).

Per i più coraggiosi ci sarà inoltre la possibilità di provare le attrezzature antincendio. Il nostro lavoro per proteggere la natura è profondo e crediamo che il miglior modo per trasferire questo impegno possa passare anche dal far imbracciare ai più piccoli una lancia antincendio.

Ti è piaciuto l'articolo?