VOLONTARI ANTINCENDIO BOSCHIVO

VOLONTARI ANTINCENDIO BOSCHIVO

Il servizio di antincendio boschivo all'interno delle aree protette, sia come interventi preventivi che come operazioni di spegnimento, è di competenza dell'ente gestore del Parco (l.r. n° 18 del 27 marzo 2000). La direzione delle operazioni di spegnimento, invece, spetta in prima battuta agli agenti del Corpo Forestale dello Stato, ed in assenza degli stessi o ai Vigili del Fuoco o al personale incaricato dal Parco.

Sin dal 1989 la squadra antincendio del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate interviene sul territorio del Parco sia con vigilanza attiva (punti di osservazione, controllo telecamera) che con interventi preventivi (manutenzione di viali tagliafuoco).

Grazie a queste persone, ed al loro continuo impegno, sia il numero degli incendi che la superficie percorsa dal fuoco si sono ridotti notevolmente negli ultimi anni.

Nonostante i brillanti risultati raggiunti non dobbiamo abbassare la guardia, poiché il pericolo degli incendi boschivi è sempre attuale. Gli inverni e le primavere secche che abbiamo avuto negli ultimi anni, infatti, stanno prolungando il periodo in cui si possono verificare incendi boschivi, in quanto la vegetazione erbacea secca costituisce un ottimo innesco.

Come si diventa volontari:

  • contattando l'ufficio forestale del Parco Pineta, al numero 031-988430 interno 4
  • partecipando agli appositi corsi organizzati dal Parco Pineta o dalla Regione Lombardia
  • partecipando attivamente e con continuità ai lavori di prevenzione ed alle esercitazioni organizzate dal Parco Pineta

(Regolamento Squadra Antincendio Boschivo - revisione marzo 2013)

Ti è piaciuto l'articolo?