Il Sentiero delle Ranevenerdì 20 aprile 2012

Il Sentiero delle Rane

In una porzione di territorio plasmato dalla passata attività estrattiva dell’argilla e caratterizzato dalla contrapposizione di boschi e pianura, sorge il nuovo sentiero tematico dedicato alle Zone umide ed ai suoi abitanti (inaugurato l'11/3/12).

Il percorso si snoda in un’area oggetto di un importante ed articolato intervento a cura del Parco Pineta; tutela e valorizzazione si incontrano dando vita ad un percorso suggestivo tra storia, natura ed ingegneria naturalistica. Il “Progetto per il Riassetto idraulico e ambientale del bacino imbrifero del Fosso Zocca” nasce con lo scopo di ovviare ai danni causati dall’esondazione del corso d’acqua, da ciò ne deriva la creazione di una vasca di laminazione, interventi di miglioramento forestale ed ambientale su una superficie di 84.000 mq, con la messa a dimora di 4.970 piantine forestali, nonché la realizzazione del percorso didattico. Presso la sede del Parco ed il Centro Didattico Scientifico di Tradate è acquistabile la "Guida al Sentiero delle Rane", una brochure riportante la cartina ed alcune informazioni.


Punti di accesso:
  • Centro di Vita Associativa - via De Gasperi, Binago(CO) - 3 Km andata e ritorno
  • Via Acacie, Binago (CO) - 2,5 Km andata e ritorno
  • CRE L’Arca del Seprio Onlus - via Doria, Vedano Olona (VA) - 2,5 Km andata e ritorno
Sentiero turistico (T): si consigliano calzature adatte a terreni anche fangosi, binocolo,
manuali naturalistici.

Riferimenti utili
Parco Pineta: tel. 031988430 fax 031988284
via Manzoni, 11 - 22070 Castelnuovo Bozzente (Co)
info@parcopineta.org

Progettazione: Arch. Silvia Raitè, Studio Associato (Ing. Alberto Mazzucchelli, Arch. Roberto Pozzi, Arch. Maurizio Mazzucchelli)
Concept e testi: dott. Guido Pinoli, dott. Ivan Cataldo, dott.ssa Stefania Mancuso
Illustrazioni e grafica: dott.ssa Silvia Di Martino, Valentina Guarinelli


Ti è piaciuto l'articolo?