Sentiero 846: Figliaro/Oltrona di S. Mamette

Lunghezza

7,1 Km

Tempo di percorrenza

2 h

Parcheggi

Beregazzo con Figliaro via Verdi; Beregazzo con Figliaro P.za SS Ilario e Remigio; Castelnuovo B.nte via Aliverti; Castelnuovo B.nte via Manzoni (Sede Parco); Oltrona di S. Mamette via XX settembre; Oltrona di S. Mamette via Carducci;

Difficoltà

Sentiero turistico (T)

Segnalitica ed informazioni

Indicazioni da seguire: 846


Il sentiero inizia dal piazzale della chiesa parrocchiale di Figliaro e giunge al santuario di San Mamette ad Oltrona (dal quale si ha una bella vista del Parco) o in alternativa, con la variante 846-C, all’incantevole chiesa della Madonna del Monte Carmelo di Appiano Gentile.

Collegamenti

846B, LungoParco, Sentiero dell’Acqua (SA), 841, 846B, coll 841-846, LungoParco, 847, 846C

Numeri utili

Sede Parco Pineta 031.988430 - Numero unico di emergenza 112

Abbigliamento

Si consigliano calzature adatte a terreni anche fangosi, binocolo, manuali naturalistici

immagine

Linea C62 "Como-Appiano G.le-Mozzate"
Linea C64 "Olgiate C.sco-Appiano G.le-Lomazzo"
Linea C66 "Appiano G.le-Lurago M.-Lomazzo"
Linea C69 "Lomazzo-Tradate"
Linea C70 "Como-Villaguardia-Appiano G.le"
Linea C76 "Tradate-Olgiate C.sco"
Linea C77 "Como-Varese"

Partendo dalla loc. Figliaro di Beregazzo con F. si hanno due possibilità: il percorso principale e la variante 846-B. In entrambi i casi si giunge, dopo aver superato l’abitato di Castelnuovo Bozzente, nella zona dello stagno della Cà Bianca, area umida di grande valore ecologico, faunistico e floristico.

Il sentiero principale supera il LungoParco e raggiunge i boschi in prossimità di una fabbrica, per raggiungere il fondovalle: una zona di grande valore naturalistico. Superato il guado prosegue costeggiando il torrente fino all’impianto di Fitodepurazione di Castelnuovo Bozzente, dove attraversa un piccolo torrente (incrocio sentiero 841) e risale verso il centro abitato. Superato il piccolo cimitero del paese entra nei boschi e lascia la strada principale (lungo cui prosegue l’841) al termine di una breve salita. Superati i boschi il percorso raggiunge la località Cà Bianca ed il piccolo laghetto dove incontra il LungoParco ed il sentiero 847. Lasciata la strada sterrata, il percorso costeggia lo stagno e prosegue attraverso pinete miste a castagno, sovrapponendosi nuovamente il LungoParco per alcune centinaia di metri fino alla diramazione del 846-C. Il percorso scende rapidamente lungo un’ampia strada sterrata ed esce dal bosco in prossimità della sp 23 (Lomazzo-Bizzarrone); attraversata la strada (molto trafficata) prosegue fino al torrente Antiga e, superato il centro storico di Oltrona di S.M., risale la collina fino ai 421 m del santuario di San Mamette.

Tracciati per gps

File google earth

Ti è piaciuto l'articolo?